Dale Fuller
Dale Fuller

Dale Fuller è un professionista in Tech con una significativa esperienza in management accumulata in diverse compagnie.

Nel corso della sua carriera, Dale ha ricoperto ruolo di direttore esecutivo in compagnie Tech quotate in borsa e private. Al momento il signor Fuller siede nel consiglio direttivo di MobiSocial, Inc., una startup Tech. Precedentemente nella sua carriera, ha lavorato come direttore per Quantum Corporation, una compagnia di scale out storage, archivio e protezione dati. Un’altra posizone ricoperta da Dale è stata chairman del Board di Supervisione in AVG Technologies N.V., una compagnia di software di sicurezza mobile, ottimizzazione PC, sicurezza in Internet e privacy. In aggiunta, il signor Fuller ha lavorato nel consiglio direttivo di Zoran Corporation, una multinazionale di digital, dal Marzo 2011 fino alla fusione con CSR plc in Agosto 2011; è stato anche presidente del consiglio direttivo di Webgistix Corporation, una compagnia di e-commerce, da Ottobre 2008 fino a Gennaio 2013 e direttore in Phoenix Technologies, Ltd. una compagnia di BIOS software, da Novembre 2009 all’anno successivo. Il signor Fuller ha inoltre lavorato nel consiglio direttivo di Guidance Software, Inc., Krugle, Inc., Quest Aircraft Company, LLC and McAfee, Inc.  

L’esperienza da executive di Dale comprende anche l’aver ricoperto il ruolo di Chief Executive Officer in MokaFive (n/k/ moka5, Inc.) dal 2008 al 2013, una compagnia privata e venture backed. Oltre questo, il signor Fuller ha lavorato come presidente ad interim e CEO in McAfee da Ottobre 2006 fino a Marzo 2007. Prima di questo, è stato presidente e CEO per Borland Software Corporation dal 1999 fino al 2005 e ha anche precedentemente ricoperto il ruolo di CEO di WhoWhere? Corporation, in seguito acquisita da Lycos, Inc. Come CEO di start-up, Dale ha guidato l’espansione di diversi siti di domain, compreso Angelfire.com e Mailcity.com. Ha anche ricoperto ruoli senior in Apple Computer, NEC, Motorola e Texas Instruments. 

Dale porta la sua importante esperienza e le sue competenze tecnologiche nel suo ruolo come direttore nella board Comscore.