Comunicato stampa

comScore rilascia il nuovo “Global Mobile Report”, per offrire una panoramica sull’uso dei dispositivi mobili in 14 mercati

Gli avanzamenti nelle capacità di misurazione del mobile consentono di ottenere una prospettiva globale su audience, app e categorie di contenuti

Milano, Italia, 5 dicembre 2017  – comScore ha pubblicato oggi la relazione internazionale sull’uso dei dispositivi mobili per il 2017, intitolata “Global Mobile Report”. Questo nuovo studio si propone di esaminare le audience mobile, le categorie di contenuti e le applicazioni che stanno modificando il panorama digitale globale. La relazione si basa su dati multi-piattaforma relativi a 14 mercati internazionali (Stati Uniti, Canada, Francia, Germania, Italia, Spagna, Regno Unito, Argentina, Brasile, Messico, Cina, India, Indonesia e Malesia) allo scopo di evidenziare trend globali e differenze regionali nell’utilizzo dei dispositivi mobili. Per scaricare una copia della relazione, visitare la pagina www.comscore.com/ita/GlobalMobile2017.

“L’adozione del mobile avviene in maniera tutt’altro che uniforme a livello globale”, commenta Will Hodgman, Executive Vice President of international sales presso comScore. “Questa relazione dimostra che identificare le aree in cui il consumo digitale tende a concentrarsi sulle piattaforme mobili permette a proprietari di media, inserzionisti e relativi centri media di portare alla luce nuove opportunità potenziali in termini di audience e contenuti. Con l’ampliamento della misurazione delle audience mobile a livello granulare e basata su dati panel, comScore intende perseguire l’intento di individuare nuovi trend da azionare.”

Il Global Mobile Report si concentra sulle tematiche seguenti:

  • La percentuale del tempo digitale complessivo dedicato al mobile (e alle app) con le relative quote di audience, approfondendo anche come i modelli di utilizzo “mobile-only” influenzino il panorama digitale;
  • Le dinamiche a livello delle singole categorie di contenuti, identificando le categorie maggiormente caratterizzate da comportamenti “mobile first”;
  • I comportamenti dei consumatori in relazione alle transazioni da mobile;
  • I brand e le applicazioni mobile che hanno conquistato posizioni dominanti nelle categorie di Messaggistica Istantanea, Notizie, Retail e Social Media;
  • La maturità del mercato globale delle app, con identificazione delle categorie che registrano una crescita costante.

I panel mobile migliorati in Germania, accanto a quelli di Francia e Argentina, hanno l’effetto di ampliare le già avanzate soluzioni comScore per la misurazione dell’universo mobile, le quali oggi si concentrano su ben 14 mercati globali. comScore è intenzionata a espandere ulteriormente le proprie capacità di misurazione del mobile a livello globale.

Per scaricare il Global Mobile Report, visitare www.comscore.com/ita/GlobalMobile2017. Per maggiori informazioni su come comScore può aiutarti ad avere successo in un mondo sempre più mobile, contattaci o visita il sito www.comscore.com/ita/mobile

Informazioni su comScore
comScore, Inc. è una società leader specializzata nella misurazione cross-platform a livello globale di audience, brand e comportamenti di consumo. Nel gennaio 2016, comScore ha completato la fusione con Rentrak Corporation per la creazione di un modello di misurazione inedito applicabile ai contesti di consumo odierni, sempre più dinamici e multi-piattaforma. Costruito con un approccio meticoloso fortemente incentrato sull’innovazione, il nostro straordinario data footprint combina un patrimonio di dati proprietari sul mondo digitale, la TV e il cinema a informazioni demografiche approfondite per quantificare su scala globale i comportamenti multischermo dei consumatori. Tale approccio aiuta le aziende nel mondo dei media a monetizzare interamente le proprie audience, offrendo ai marketer gli strumenti necessari per raggiungere efficacemente i consumatori. Con oltre 3200 clienti e una presenza globale in oltre 75 Paesi, comScore rappresenta il futuro della misurazione nel campo della pubblicità digitale. Le azioni comScore sono negoziate sul mercato OTC (OTC: SCOR). Per maggiori informazioni su comScore, visitare comscore.com/ita.

Avviso riguardo le anticipazioni su eventi futuri
Questo comunicato stampa contiene anticipazioni su avvenimenti futuri ("Forward-Looking Statements") nel significato dell'espressione stabilito dal paragrafo 27A del Securities Act del 1933 e dal paragrafo 21E del Securities Exchange Act statunitensi del 1934, ivi comprese, a titolo esemplificativo e non esaustivo, le aspettative concernenti l'impatto e i benefici legati alla famiglia di prodotti MMX, vantaggi finanziari o di altra natura. Tali anticipazioni sono soggette a rischi e incertezze che potrebbero determinare risultati materiali effettivi diversi a quelli descritti; questi si riferiscono, ma non sono limitati a: caratteristiche e funzionalità dei prodotti, tasso di sviluppo dell'intelligence del marketing digitale, mercato della pubblicità su Internet e dell'e-commerce; la crescita di Internet come mezzo da utilizzare a fini di transazioni commerciali, contenuti, pubblicità e iniziative di comunicazione; nonché l'accettazione dei nuovi prodotti e metodologie elaborate da parte dell'industria, ivi compresi clienti esistenti e potenziali.

Per discutere in misura approfondita di questi o altri fattori di rischio, si prega di fare riferimento ai più recenti resoconti trimestrali di comScore (Form 10-Q), ai resoconti annuali (Form 10-K) e, sporadicamente, anche ad altra documentazione di competenza della Securities and Exchange Commission ("SEC"), disponibile sul sito web dell'ente (http://www.sec.gov).

I titolari di azioni comScore non dovrebbero fare eccessivo affidamento su tali anticipazioni, poiché si basano esclusivamente sulle informazioni disponibili alla data di stesura del presente comunicato. comScore declina ogni responsabilità di aggiornare pubblicamente le anticipazioni allo scopo di riflettere eventi, circostanze o informazioni riferibili a una data successiva a quella del presente comunicato, né allo scopo di prendere atto di eventi anticipati.